L’Orsenigo non si ferma

Il presidente e lo staff dell’Orsenigo sono vicini a tutte le persone che sono state colpite da questa pandemia, sappiamo che molti stanno soffrendo e stanno attraversando un periodo complicato e vogliamo farvi sapere che vi siamo vicini con il cuore e il pensiero. E’ un momento difficile per tutti noi.

E’ un momento ancora più difficile per tutte le società dilettantistiche. La nostra non fa eccezione, questa emergenza ha impatti sulle nostre attività e di conseguenza anche sull’aspetto gestionale della società.
Nonostante questo nell’Orsenigo c’è sempre quella fiducia, o meglio Fede incrollabile, nel futuro e nei nostri ragazzi.
Ripartiremo, senza dubbio, ma abbiamo bisogno di tutti voi.
Come tante società, potremo ripartire solo se avremo la certezza delle iscrizioni, la certezza di potere mettere in campo le squadre, e noi saremo pronti.
Ripartiremo riprogrammando anche le attività previste a Giugno; ad esempio faremo il campus a fine agosto e il mitico torneo Orsenigo Story a settembre presto pubblicheremo on line il calendario degli eventi.
Un pensiero speciale va ai nostri amici della Palestina con cui avevamo organizzato il primo torneo dell’amicizia, purtroppo a causa dell’emergenza dovremo ripianificare anche quello.

Per quanto riguarda le iscrizioni, a breve metteremo on line un documento per effettuare l’iscrizione per la stagione 2020-2021 e contiamo su di voi per potere ripartire, ogni singolo iscritto farà la differenza, e speriamo di avere confermata la fiducia delle famiglie che in questi anni ci hanno seguito e supportato nel nostro percorso.

Contiamo sui nostri atleti, sulle loro famiglie, e su tutti quelli che credono che accoglienza e rispetto, insieme al lavoro sul campo, al sapersi impegnare e divertire siano i valori su cui ripartire nello sport come nella vita.
Ne usciremo, insieme, con i nostri atleti, il nostro staff, i nostri sponsor che speriamo possano essere presenti anche nella nuova stagione nonostante il periodo difficile.